A+ A A-

Volley Soverato: continua il periodo no. Brescia passa al "Pala Scoppa"!

Volley Soverato 1
Savallese M. Brescia 3

Parziali set: 25/23; 22/25; 23/25; 18/25

VOLLEY SOVERATO: Millesimo ne, Formenti (L) ne, Bertone 12, Donà (K) 8, Gray 23, Frigo 10, Pizzasegola, Valli, Caforio (L), Taborelli, Mc Mahon 17. Coach: Leonardo Barbieri

SAVALLESE M. BRESCIA: Canton, Norgini, Bortolot ne, Angelini ne, Dailey 18, Biava ne, Villani 21, Parlangeli (L), Prandi 4, Guidi 7, Veglia 8, Decortes 19. Coach: Enrico Mazzola

ARBITRI: Autuori Enrico – Scarfò Fabio

MURI: Soverato 12, Brescia 14

Arriva la quarta sconfitta interna consecutiva per il Volley Soverato che viene superato per tre a uno dalla Savallese Millenium Brescia al “Pala Scoppa”. Una partita che era iniziata bene per la compagine calabrese con una gran rimonta nel primo set; poi negli altri parziali la squadra di coach Barbieri è mancata nelle fasi cruciali dei set pur trovandosi avanti con un buon margine e le ospiti ne hanno approfittato. Brescia, squadra più in forma del campionato al momento, si è dimostrata squadra in salute, meritando il successo. Passiamo al match. Soverato in campo con Pizzasegola al palleggio e Mc Mahon opposto, al centro Bertone e Frigo, Donà e Gray in posto quattro, con libero Caforio. Coach Mazzola risponde per la Savallese con la diagonale Prandi – Decortes, centrali Veglia e Guidi, schiacciatrici Dailey e Villani con libero Parlangeli. Inizia la partita con il punteggio in parità 5-5 e con le ospiti che tentano il primo breve allungo, 5-7 ma Soverato risponde bene per non far scappare le lombarde. Più tre adesso per la squadra guidata da coach Mazzola, 7-10 con il pubblico di casa che sostiene da subito le ragazze del presidente Matozzo. Arriva il primo time out dell’incontro e a richiederlo è coach Barbieri sul punteggio di 10-13 per la Savallese. Brescia approfitta del momento di difficoltà delle locali e allunga ancora sul punteggio di 11-17 con nuovo time out per le calabresi. Più sei per Guidi e compagne che si avvicinano alla conquista del primo parziale, 15-21; rosicchia due punti la squadra di casa ed ecco il primo time out per Mazzola sul 17-21. Al rientro, spinge Soverato e con Gray si avvicina alle avversarie che chiedono un altro time out sul 19-22. Fasi decisive di questo primo set con Brescia che conduce 20-23; cambio con Taborelli in campo al posto di Donà e Mc Mahon porta a meno uno il distacco, 22-23. Pubblico caldo al “Pala Scoppa” che esplode al pareggio di Laura Frigo, 23-23. Ace sporco di Bertone e palla set per le biancorosse, 24-23, ed è Gray a chiudere 23-25 dopo una grande rimonta. Parte il secondo set con Brescia avanti 2-5 ma Soverato è lì pronto al recupero sospinto dal pubblico. Raggiunta la parità con Frigo, 6-6, e gara punteggio nuovamente in equilibrio. Fase del set in perfetto equilibrio con le squadre appaiate sul 13-13; Gray e un muro di Bertone danno il più due a Soverato che adesso conduce 17-15 con coach Mazzola che ricorre al time out; al rientro, Brescia si rifà sotto e Barbieri chiama il suo primo time put di questo set sul 18-17. Squadre in parità 20-20 e sorpasso ospite con altro tempo chiesto da coach Barbieri sul 20-21 in queste fasi decisive di secondo parziale. Al rientro, controsorpasso locale, 22-21 ma pareggia la Savallese 22-22 prima di ritornare avanti 22-23; ace sporco per le ospiti e due palle set a disposizione, 22-24. Chiude alla prima opportunità la squadra di Mazzola 22/25. Terzo set che vede la squadra padrone di casa provare l’allungo nella fase iniziale, 7-4, con il vantaggio che aumenta poco dopo, 14-9 e coach Mazzola ricorre al time out. Rosicchia qualche punto Brescia che si porta a sole due lunghezze, 17-15 ed è time out per le calabresi. Ritorna a più tre la squadra di Barbieri, 21-18 con le lombarde che cercano la rimonta; Savallese nuovamente a meno uno adesso, 21-20 e 22-21 in questa fase tiratissima di fine terzo set. Squadre in pareggio, 22-22, Ancora parità 23-23 con Brescia al servizio e a punto con un ace, subito time out Soverato che deve recuperare una palla set, 23-24. Al rientro punto di Villani e set vinto per le ospiti 23/25. Sul vantaggio di due a uno, parte bene Brescia nel quarto parziale con Soverato in leggera difficoltà, 2-5; coach Barbieri ricorre subito al time out. Le ospiti si mantengono avanti nel punteggio, 7-11, con le biancorosse che cercano di rimontare lo svantaggio. Soverato non riesce ad avvicinarsi alle lombarde che vanno sul più cinque, 11-16 con time out per le ioniche. Ci credono Donà e compagne che si portano a due lunghezze, 15-17 con tempo chiesto da Brescia. Al rientro, due punti consecutivi di Villani e compagne ridanno il più quattro alla Savallese con il punteggio 15-19. Ospiti adesso a due lunghezze dal match, 18-23, con le locali che non riescono più a reagire. Sono ben sei le palle match per la Savallese che chiude 18/25 e conquista tre punti preziosi in Calabria. Per il Soverato continua il periodo negativo e non c'è neanche il tempo per recuperare perché incombe il turno infrasettimanale di mercoledì con la difficile trasferta contro la capolista LPM Mondovì.

Saverio Maiolo
Ufficio Stampa Volley Soverato
www.volleysoverato.com
Fb: Volley Soverato Official Page
Twitter: @volley_soverato
Instagram:volley_soverato