A+ A A-

Volley Soverato: altra rimonta e arrivano due punti pesanti!

Volley Soverato 3
Bartoccini Perugia 2

Parziali set: 17/25; 20/25; 25/17; 25/21; 15/12

VOLLEY SOVERATO: Bacciottini, Millesimo, Formenti, Bertone 13, Donà (K) 12, Gray 29, Frigo 10, Pizzasegola, Valli 1, Caforio (L), Taborelli 6, Mc Mahon 4. Coach: Leonardo Barbieri

BARTOCCINI PERUGIA: Puchaczewski , Mazzini 5, Mancinelli ne, Fiore 17, Lotti 11, Garcia Zuleta 17, Kotlar ne, Giampietri (L), Rimoldi, Barbolini, Repice 13, Pascucci 14, Santibacci ne. Coach: Fabio Bovari

ARBITRI: Di Bari Pierpaolo – Palumbo Christian

DURATA SET: 20’, 22’, 22’, 25, 16’. Tot 1h45’

MURI: Soverato 7, Bartoccini Perugia 13

Arriva un altro successo in rimonta per il Volley Soverato che supera al tie break dopo una gara combattuta la Bartoccini Perugia in un “Pala Scoppa” gremito. Successo da due punti, dunque, per capitan Donà e compagne che sotto di due set sono riuscite a rimontare sulle ospiti che avevano accarezzato l’idea di espugnare il catino infernale di via Amirante. Presente al “Pala Scoppa” uno stand del Caffè Guglielmo dove le tante persone presenti hanno avuto la possibilità di gustarsi gratuitamente l’ottimo caffè della prestigiosa azienda calabrese. Gara dai due volti, con le locali di coach Barbieri un po’ con il freno a mano nei primi due parziali nel corso dei quali le locali hanno commesso qualche errore di troppo consentendo così alla compagine di coach Bovari di portarsi sul doppio vantaggio. Dal terzo set in poi, la musica è cambiata con le padrone di casa salite in cattedra, trascinate dal pubblico amico; Gray e compagne, pian pianino sono riuscite a recuperare lo svantaggio e Perugia in alcuni frangenti sembrava non avere la forza di reagire. Vinto il terzo set e riaperti i giochi, il Soverato ci ha creduto sempre di più e dopo un quarto set tirato, al tie break, le “cavallucce marine” hanno mantenuto i nervi saldi riuscendo a guadagnare, dopo il cambio campo, un buon margine di vantaggio. Brave poi, le ragazze del presidente Matozzo, a respingere i tentativi di rimonta delle umbre e a chiudere con merito il quinto e decisivo set tra il boato del pubblico di casa, calorosissimo come sempre. Tanta gioia a fine partita con la squadra sotto a fare il giro di campo per raccogliere i meritati applausi. Due punti sofferti ma che permettono al Soverato di Barbieri di restare imbattuto. Adesso, giusto il tempo di smaltire quest’altra partita perché già si deve pensare al turno di mercoledì 1 novembre. Trasferta in terra piemontese contro Cuneo.

Saverio Maiolo
Ufficio Stampa Volley Soverato
www.volleysoverato.com
Fb: Volley Soverato Official Page
Twitter: @volley_soverato
Instagram:volley_soverato