A+ A A-

Il Volley Soverato domina il derby con Palmi e "vede" la Coppa Italia!

VOLLEY SOVERATO 3 GOLEM PALMI 1

PARZIALI SET: 25/10; 25/19; 23/25; 25/10

VOLLEY SOVERATO: Vujko ne, Travaglini 8, Caforio (L), Caravello, Bertone 18 , Demichelis 1, Zanotto 12, Manfredini 22, Gennari ne, Karakasheva 13, Bisconti. Coach: Stefano Saja

GOLEM PALMI: Casillo 7, Lestini 11 , Tomaselli 1, Zanette 12, Quiligotti (L), Barbagallo (L), Vietti, Guidi 5, Caracuta, Moretti 13. Coach: Pasqualino Giangrossi

ARBITRI: Stancati Walter – Palumbo Christian

DURATA SET: 18’, 22’, 27’, 19. Tot 1h26’

MURI: Soverato 15, Palmi 4

Si chiude con un gran bel successo il 2016 per il Volley Soverato che nel penultimo turno di andata del Samsung Gear Volley Cup A2 ha superato al “Pala Scoppa” la Golem Palmi nel “derby di Calabria”. Tre a uno il risultato finale per la squadra cara al presidente Matozzo che con questi tre punti si avvicina molto alla qualificazione in coppa Italia in attesa dell’ultima partita del girone di andata. Il Soverato visto contro Palmi è stato quello delle ultime uscite, che ha lottato su ogni pallone, dimostrato carattere e quando ha deciso di giocare non ha lasciato scampo alle reggine di coach Giangrossi. Palmi, dal canto suo, forse non si aspettava un Soverato così determinato e certamente aveva nelle previsioni un altro tipo di partita che, però, non ha potuto disputare proprio perché messo in difficoltà da Manfredini e compagne. Soverato è partito molto deciso ed ha vinto senza particolari problemi i primi due parziali; poi, nel terzo, sopra di due set, la squadra di coach Stefano Saja ha un po’ mollato il ritmo e le ospiti solamente nel finale sono riuscite a raggiungere e superare le padrone di casa. Quarto set poi senza storia con Zanotto e compagne che hanno dominato in lungo e in largo la squadra di Giangrossi. Spettacolo finale con la squadra e il presidente Matozzo sotto la curva degli “ultras” a festeggiare e prendersi i meritati applausi sotto le note di “un giorno all’improvviso”; un “derby” stravinto dalle “cavallucce marine” che chiudono questo 2016 con tre punti pesanti e raggiungono in classifica il Settimo Torinese a quota venti. Ora per capitan Travaglini e compagne ancora qualche giorno di lavoro, prima di staccare tre giorni a fine anno e ritrovarsi nei primi giorni di gennaio per la ripresa di preparazione in vista dell’ultimo match del girone di andata, il primo del nuovo anno 2017, a San Marignano.

Saverio Maiolo
Ufficio Stampa Volley Soverato
www.volleysoverato.com
FB: Volley Soverato Official Page
Twitter: @volley_soverato
Instagram: volley_soverato