A+ A A-

Il volley soverato annienta la corazzata Pesaro e scala la classifica!

VOLLEY SOVERATO 3
MYCICERO PESARO 0

PARZIALI SET: 25/22; 25/20; 25/15

VOLLEY SOVERATO: Vujko ne, Travaglini 6, Caforio ne, Caravello, Bertone 8, Demichelis 4, Zanotto 5, Manfredini 19, Gennari, Karakasheva 10, Bisconti (L). Coach: Stefano Saja

MYCICERO PESARO: Mastrodicasa 4, Degradi 8, Olivotto 9, Ghilardi (L), Gamba (L), Kiosi 7, Di Iulio 1, Bussoli, Santini 11, Pamio 6, Rimoldi, Tonello 1. Coach: Matteo Bertini

ARBITRI: Di Bari Pierpaolo – De Simeis Giuseppe

DURATA SET: 26’, 25’, 21’. Tot 1h12’

MURI: Soverato 7, Pesaro 6

Un super Soverato mette al tappeto la vice capolista Mycicero Pesaro al “Pala Scoppa” in un match che ha visto la squadra di coach Saja dominare a tratti in campo. Tre a zero secco il risultato finale con la squadra del presidente Matozzo che raccoglie il quarto successo di fila e sale al quinto posto in classifica a quota diciassette, scavalcando la Delta Informatica Trentino. Partita superlativa da parte di tutte le ragazze a disposizione di coach Saja con Costanza Manfredini trascinatrice con i suoi 19 punti. Un plauso a tutte le “cavallucce marine” con il capitano Alessia Travaglini che ha disputato una positiva partita sulla scia delle precedenti. Grandi applausi da parte del numeroso pubblico di casa per la compagine calabrese che, forse, contro ogni pronostico da parte degli addetti ai lavori, ha strameritato la vittoria, mettendo in serie difficoltà la squadra marchigiana guidata in panchina da coach Stefano Bertini. Alice Santini e compagne hanno avuto molte difficoltà in campo ed a tratti, sono state in balìa di un Soverato straripante. I primi due set sono stati più equilibrati rispetto al terzo set, ed il Soverato anche sotto di alcuni punti è stato bravo e pronto a reagire, recuperando il punteggio e piazzando il break decisivo, poi nel terzo gioco, a parte l’inizio in equilibrio, Zanotto e compagne hanno dilagato facendo letteralmente i buchi nel campo avversario. Squadra tutta sotto la curva a fine partita per raccogliere il meritato tributo con gli “ultras” che, come sempre, hanno cantato a squarciagola per tutto l’arco del match. E’ un Soverato che migliora di partita in partita e che già da martedì, alla ripresa degli allenamenti, si concentrerà per il prossimo impegnativo incontro in trasferta contro Trentino.

Saverio Maiolo
Ufficio Stampa Volley Soverato
www.volleysoverato.com
FB: Volley Soverato Official Page
Twitter: @volley_soverato
Instagram: volley_soverato