A+ A A-

Volley Soverato: a Cisterna prima vittoria esterna della stagione!

PARZIALI SET: 23/25; 17/25; 14/25

OMIA CISTERNA: Bacciottini, Fusari, Borelli 2, Barboni 8, Noschese ne, Modena, Mariani, Marinelli (L), Bulajic 8, Ventura 11, Antignano ne, Maruotti 11, Pizzuti ne. Coach: William Droghei

VOLLEY SOVERATO: Vujko, Travaglini 2, Caforio ne, Caravello ne, Bertone 14, Demichelis 4, Zanotto 6, Manfredini 17, Gennari ne, Karakasheva 8, Bisconti (L). Coach: Stefano Saja

ARBITRI: Colucci Marco – Carcione Vincenzo

DURATA SET: 26’, 22’, 20’. Tot 1h08’

MURI: Omia Cisterna 7, Volley Soverato 8

Sono arrivati i primi tre punti in trasferta per il Volley Soverato del presidente Matozzo. Capitan Travaglini e compagne hanno espugnato il palazzetto di Cisterna di Latina per tre a zero contro l’Omia Cisterna guidata in panchina da coach Droghei. Alla vigilia del match, le due squadre erano separate da soli tre punti in classifica e arrivavano all’appuntamento in modo diverso: le ragazze di casa avevano appena vinto e trovato i loro primi punti del campionato contro il Legnano al tie break mentre le ragazze di coach Saja arrivavano da due sconfitte consecutive e, soprattutto, con zero punti conquistati in trasferta. Contro la compagine dell’ex alzatrice Barbara Bacciottini, invece, Manfredini e compagne hanno giocato come dovevano fare: concentrate e decise sin da subito a mettere le cose in chiaro sul campo, evitando alle laziali di poter rimettersi in gioco durante alcuni frangenti della gara. Sono stati tre set che il Soverato ha avuto in pugno per la maggior parte, anche se nel primo la situazione si è sbloccata proprio sul finire del parziale, mentre nel secondo le calabresi sono state brave, a non lasciar scappare le padrone di casa, riprenderle, e dare poi l’acuto finale. Terzo set, poi, senza storia con il Soverato padrone in campo. Si sale, così, a q uota otto punti in classifica e, come ribadito dal vice allenatore Antonio Stella nel post match, il Soverato ha il dovere di risalire la classifica e lottare per le posizioni che competono alla squadra biancorossa. Domenica prossima, al “Pala Scoppa” sarà di scena la compagine piemontese della Lpm Bam Mondovì allenata da coach Luca Secchi, ex di turno. Per Travaglini e compagne, sono d’obbligo altri tre punti.

Saverio Maiolo
Ufficio Stampa Volley Soverato
www.volleysoverato.com
FB: Volley Soverato Official Page
Twitter: @volley_soverato
Instagram: volley_soverato